Biblioteche di Genova  »  Sede
Campanella

Sede

La Biblioteca civica di Struppa è intitolata a Federico Campanella (Genova, 10 luglio 1804 - Firenze, 9 dicembre 1884).
 

Amico di Giuseppe Mazzini, fu tra i fondatori, assieme ai fratelli Ruffini, del primo comitato genovese della Giovine Italia. Partecipò, nel 1848, al moto milanese delle cinque giornate e nel 1851 fu tra coloro che si opposero al colpo di stato di Luigi Napoleone Bonaparte. Durante la seconda guerra d’indipendenza seguì Garibaldi nella spedizione dei Mille. Dopo la proclamazione del Regno d’Italia, nel 1862, fu eletto deputato in Parlamento. Fu tra i più instancabili organizzatori del partito repubblicano e del movimento massonico italiano. Nel 1872, a Roma, ebbe luogo una Costituente che vide la riunificazione dei vari centri massonici della penisola e Campanella venne nominato Gran maestro onorario. Il suo contributo alla democrazia, nell’esaltazione degli ideali sempre professati, continuò fino al 1883. Alla morte fu sepolto a Genova, nel Cimitero Monumentale di Staglieno, accanto alla tomba di Mazzini.

 

 

Struttura
Ospitata nell'edificio della scuola elementare di Prato, ha una superficie di 135 mq. così suddivisa: sala ragazzi (20 posti), sala adulti (20 posti), magazzino periodici.

 

 

Cenni storici
Fu inaugurata nel 1954 nei locali di Via Struppa 134, trasferita nel 1959 nella sede attuale ricavata nell'edificio scolastico, allora appena costruito e con l'impegno di avvicinare, oltre alla popolazione scolastica, persone di tutte le età.
Nel 1981 è stata totalmente ristrutturata negli arredi e rinnovata nel patrimonio librario. 
 

Share this page
ia Struppa 214/a, 16165 Genova
010 802184 
010 8301584
 
Biblioteca di Municipio
Chiusa in caso di allerta idrogeologica rossa