Laboratorio di Legatoria

Quando i libri passano per molte mani, per tornare a disposizione dei lettori a volte hanno bisogno di una rinfrescata, di un ritocco, in certi casi persino di un intervento radicale come quello illustrato dal video. In questi casi, mani esperte li smontano e li rimontano e danno loro una nuova e più robusta copertina. Il laboratorio di legatoria delle biblioteche civiche è nato nel 1978 sotto la guida di Mario Garbarino e ha avuto come prima sede i fondi di Villa Imperiale, che ospita la Biblioteca Lercari. Dopo un periodo in piazzale Adriatico, dal 1998 l'"ospedale dei libri" si trova sotto le ampie volte dell'ala ottocentesca dell'antico Seminario, sede della Biblioteca Berio. Qui lavorano Rita Vitali e Renato Consilvio, sotto la guida del responsabile del laboratorio, Antonio Esposito, che in queste immagini ci illustra le complesse procedure del restauro. Servizio e riprese di Pier Paolo Rinaldi. Montaggio di Giuseppe Cabrino.



Fotoracconto di Mauro Paolucci