La Berio - n. 1 del 2012

Sintesi degli articoli

Un bibliotecario genovese: Pietro Muttini, di Stefano Gardini.
Partendo dall’analisi delle fonti d’archivio e della produzione editoriale, l’articolo ricostruisce l’attività, gli studi e gli interessi di Pietro Muttini (1881-1947), che a lungo collaborò con la Società Ligure di Storia Patria e che nel contempo salì tutti i gradini della carriera di bibliotecario alla Biblioteca Berio: assunto come “distributore” nel 1910 ne sarebbe divenuto direttore per un breve periodo nel biennio 1945-1946.

Adolfo Bartoli, G.P. Vieusseux e l’“Archivio Storico Italiano”, di Amedeo Benedetti.
L’articolo ripercorre la corrispondenza tra il lunigianese  Adolfo Bartoli e Giovan Pietro Vieusseux – celebre fondatore
dell’omonimo Gabinetto ed editore delle riviste “Antologia” e “Archivio Storico Italiano”–, descrivendo origine e sviluppi dell’attività di Bartoli come collaboratore del più antico e longevo periodico storico italiano.

Giò Raffaele Badaracco: un’ipotesi attributiva (e un cenno alla scelta iconografica), di Antonetta de Robertis.
L’articolo, sulla base di precisi confronti con opere di soggetto analogo e con altri lavori dell’artista, propone l’attribuzione al pittore genovese Giovanni Raffaele Badaracco di due tele mosaiche, raffiguranti l’una il Ritrovamento di Mosè, l’altra Mosè fanciullo fa cadere e calpesta la corona del faraone, entrambe collocate negli uffici dirigenziali del Convitto Nazionale Colombo di Genova.
 
Indice degli articoli pubblicati sulla rivista “La Berio” 2001-2011, a cura di Francesco Gallo.
L’indice completa e aggiorna l’Indice generale I (1961) - XL (2000) pubblicato nel 2001.