Biblioteca Guerrazzi

Villa Gentile-Bickley: particolare sala delle "grottesche"...
Dibattito sul romanzo "Lui è tornato" di Timur Vermes......
Abbraccio al plurisecolare albero di canfora...
E' arrivato un "nuovo" tavolo da cucina......
Villa Gentile-Bickley: dettaglio della cucina ottocentesca ...
Cornigliano: il gasometro Italsider ora demolito...
E' arrivato un "nuovo" tavolo da cucina......

Notizie della Biblioteca Guerrazzi

Gli AmicidellabibliotecA
AmicidellabibliotecA Guerrazzi
Anche nel 2016, continuano gli incontri, con cadenza quindicinale, del gruppo di lettori appassionati, ormai famosi come gli AmicidellabibliotecA.
Il gruppo si...
Villa Gentile - Bickley sede della biblioteca Guerrazzi
Biblioteca di Municipio
via Nino Cervetto 35, Genova
010 6515071 / 6512027
010 6515060

Superficie interna mq 950, deposito librario mq 160, giardino mq 1.600.
 
Al piano terra: vasto atrio d’ingresso.
Al piano nobile (2. piano): salone di lettura, polivalente per iniziative culturali (conferenze, mostre, incontri), sala di lettura quotidiani e riviste, sala multimediale e di lettura detta “del Cavallo”.
Al 3. piano: sezione bambini e ragazzi con sala di lettura e spazio dedicato ai più piccoli, sala di lettura, polivalente per attività didattiche, saletta “del caminetto” per ascolto musica. Tutta le sede, compreso il giardino, è dotata di sistema Wi-fi. I locali sono serviti da ascensore e privi di barriere architettoniche.
 
76 posti di lettura, 3 postazioni internet, 1 postazione multimediale, 2 postazioni di ascolto musica. 
 

Torna in cima
La Biblioteca Guerrazzi è ospitata dal primo dicembre 2001 nella Villa Gentile-Bickley, pregevole edificio tardo cinquecentesco situato nel cuore di Cornigliano, tornato all'antico splendore dopo un lungo e appassionato lavoro di restauro. Il risanamento artistico è avvenuto unitamente ad una ricerca storica che ha consentito di recuperare il “vissuto” della villa. Al suo interno si può ammirare il “salonetto dell’Ansaldo” con un pregevole dipinto nella volta e sei cartelle laterali, opera di Andrea Ansaldo datata 1625-1630. Caratteristica e da non perdere la cucina ottocentesca. All’esterno, suggestivo ciò che è rimasto dell’antico giardino, ora parco pubblico, con la caffetteria recuperata nell'antica serra che attualmente ospita il progetto pilota di “Caffé Alzheimer”.

Torna in cima
Particolare menzione merita la cucina ottocentesca, rara testimonianza – unitamente a quella di Palazzo Spinola di Pellicceria – di vita quotidiana nelle dimore patrizie.
cucina ottocentesca, zona cottura cibicucina ottocentesca, lavello
Torna in cima

Dov'è la Biblioteca Guerrazzi

Javascript is required to view this map.

Accessibilità degli spazi della biblioteca

Biblioteca Guerrazzi

Accessibile
Adiacente alla struttura, si trova un parcheggio segnato e dedicato a diversamente abili.
L’accesso al piano terra della billioteca non presenta barriere architettoniche per un pubblico diversamente abile motorio.
La struttura è dotata di servizi igienici opportunamente segnalati ad ogni piano.
Il percorso non presenta barriere architettoniche ad un pubblico diversamente abile su carrozzina il quale può utilizzare gli spazi ai vari piani utilizzando un ascensore interno di dimensioni non a norma e senza pulsantiera braille.