2003 Berio: Matrimoni Civili nella Sala dei Chierici

Immagine evento
Sala dei Chierici
Sabato, 3 Maggio, 2003 - 00:00
Mercoledì, 31 Dicembre, 2003 - 00:00
Fiori d’arancio nella Sala dei Chierici della Biblioteca Berio. Sabato 3 maggio 2003 si è infatti celebrato il primo dei matrimoni con rito civile che la Biblioteca Berio ospiterà, tutti i primi sabati e domeniche di ogni mese fino alla fine di  dicembre, a causa dei  lavori di ristrutturazione in corso a  Palazzo Tursi,  che diverrà il polo museale di Genova. 
A sancire l’unione degli sposi, che hanno ricevuto come ricordo un volume omaggio, un  piccolo segnalibro realizzato a cura di Serena Boccardo e dei colleghi della Legatoria e la tessera di iscrizione al prestito del Sistema Bibliotecario Urbano, è stato l’assessore Dante Taccani.
La Sala dei Chierici, la cui abside conserva ancora la spiccata fisionomia architettonica della sua antica funzione religiosa di cappella dell’antico seminario, è uno dei locali più preziosi di un edificio ricco di storia. 
Correva infatti  l’anno 1654 quando l’arcivescovo di Genova, Stefano Durazzo, decise che l’istituzione deputata alla formazione dei futuri sacerdoti necessitava di una sede idonea e individuò in località Ponticello, abbastanza vicino alla cattedrale di San Lorenzo, l’area adatta alla costruzione del nuovo edificio che venne inaugurato nell’autunno del 1657.